Da Una Lacrima

Annunci

About semplicementemik

Dire di me non è facile... più semplice dipingere un ritratto con mille colori e sfumature.. ma poi resta un ritratto ed io nonposso fermarmi in un attimo.. Una canzone recita: “Dove ancora esiste la poesia, un poeta è nei guai, bussa a tutte le porte, nn si sa mia.. Ma la dove c'è il mare c'è libertà il cuore nn ha padroni.. e davanti ad un tramonto.. si cambia già, siamo meno soli” Citazione preferita: "Due parole sincere possono conquistare un animo semplice e farlo volare dove l'immaginazione non sa dell'esistenza di un cielo..il cielo delle persone che non si nascondono nemmeno dietro le parole.. Mik"
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

47 Responses to Da Una Lacrima

  1. Rossella ha detto:

    Prima!!
    Controllo sempre il tuo blog perchè adoro i tuoi post pieni di poesia…
    e neanche oggi ti smentisci.
    Le lacrime sono così belle… io adoro vedere piangere gli uomini.
    E non lo faccio perchè sono sadica ma perchè secondo me solo così riuscite ad esternare le vostre fragilità.
    Essere fragili insieme per crescere con la voglia di andare avanti.
    Sono questi gli obiettivi delle lacrime!
    Buon inizio settimana, fяσzєи вυттєяfℓу

  2. Maria ha detto:

    Percorri il viso di ogni uomo,
    in momenti difficili o speciali…
    scendi dolcemente giù.
     
    Liberi il dolore
    e sprigioni energia nella tua sofferenza.
     
    …e a volte
     
    ..sprigioni gioia
    percorrendo i lineamenti del viso.
     
    La cosa più intima che c\’è, e di cui nessuno deve vergognarsi.
     
    Maria…

  3. francesca ha detto:

     …….nutro d\’intuzione il tuo scrivere…quando vai alla radice della vita…così libero di esprimerti piangendo….grazie franci

  4. chiara ha detto:

    Ci sono tanti tipi di lacrime.
    Racchiudono spesso un\’emozione.
    Così pura perchè incontrollabile.
    La forza secondo me è mostrare le nostre fragilità,lascairsi andare nel dolore.
     
    Ti abbraccio..
    Chiara

  5. βluє Rσsє ha detto:

    Le lacrime non si versano mai invano…
    O almeno io voglio credere che sia così…
     
    Carissimo amico…si…alcuni cambiamenti…
    Spero possano portare il cambiamento anche fuori dalle mie pagine…
    Una serena giornata…
    A presto…
     
    .·**·.¸(¯`·.¸ *Blue Rose* ¸.·´¯)¸.·**·.
     

  6. Lella ha detto:

    giornissimoooooooooo a te carissimo AMICUCCIOLO mio GRAZIE x lo stupendissimo messaggio di stamani nel mio blog! !!!!!!!!!!!
    ^_________________________________________________________________^
     
    A me nn piace farmi vedere piangere, odio che gli altri mi vedano triste, quindi è capitato ke trattenessi le lacrime soprattutto quando so che potrebbero recare altro pianto e cmq + sofferenza alle persone che mi circondano…Naturalmente poi mi nascondo da qualke parte ed esplodo eheheh Preferisco portare il sorriso…tutto qui…e se nn è possibile il sorriso laddove la sofferenza è enorme allora conforto, spensieratezza e  direi che ci riesco!

  7. Enza ha detto:

    Una lacrima è la sorella del sorriso…
    Buon pranzo e felice giornata .
    Ti lascio un sorriso , ciao e a presto ,
                                                                Enza
     

  8. Maura ha detto:

    Lacrime? … A volte sanno di sale … danno sapore alla vita … l\’arricchiscono di un\’emozione.. così grande … che non riesce a stare rinchiusa nel cuore … e sgorga fuori incontrollata … Altre volte sono amare … e raccontano un dolore … grande come il grido che si portano dietro … A volte sono dolci e cade … come l\’amore che abbiamo davanti … e ci aiutano a dire le parole che ci mancano …
    Mi piace piangere … le lacrime sono un aiuto in ogni caso … anche quando quello che eprimono è solo rabbia … portano fuori quello che … altrimenti … resterebbe chiuso dentro al cuore … logorandolo …
    Un abbraccio
    M@my
     

  9. silvia ha detto:

    grazie….spro vivamente che sia come dici tu…un bacio…

  10. dolce ha detto:

    Cosa c\’è di cosi difficile nel dimostrare le parole ke si dicono,
    perchè è cosi difficile a dimostrare con piccole cose….
    tante persone non fanno altro che kiedere kiedere e solo kiedere…. ma basterebbe poco, solo piccole cose per regalare un sorriso alla persona che si tiene…. perchè non c\’è mai dolcezza o certezza nelle parole ke si dicono? perchè le xsone ke cercano di farci capire alla fine le evitiamo??? se si scappa ci kiamerebbero codardi e se si resta lottando per ciò ke si crede si passa per persone noiose ke si aggrappano a sciokkezze….
    ma si dice ke la verità si vede nelle piccole cose….
    Ma non so il perchè ke ogni volta ke ci provo cn qualunque xsona a cui magari tengo …anke solo x vivere attimi in tranquillità e amicizia si finisce sempre per passare x quella ke in un certo modo diventa pallosa….
    perchè si sofferma sempre sulle stesse cose sopratutto quando nn vengono capite….
    Le lacrime fanno parte di me, mi aiutano a superare ciò ke nn riuscirei a sopportare
    e se piangerei sempre nn m importerebbe, e se adesso piango  significa che voglio piangere nonostante tutto….
    Una lacrima che sfiora il viso è cm un anima ke nn trova più spazio nel proprio corpo….
    lacrime che kiedono aiuto a scappare…
    scappare da tutto ciò ke nn si vede….
     
     
    …………………………………………………E\’ nel silenzio più oscuro ke mi perdo……………………………………………………….
     
     
     
     

  11. marta ha detto:

    preferisco anche io restare me stessa…
    ma delle volte mi chiedo come mi vede il mondo
    e perchè mi vede così…
    preferisco, però, che mi veda…e che mi veda davvero
    sentirmi in visibile mi da fastidio, mi darebbe fastidio
    ma continuo a vivere…
    nella mia "barchetta"…
    colma di danza, sogni, arte e vita…
    si vita, quella vissuta…
    e senza maschere…
    preferisco postare il mio viso sfigurato…invece che uno che non mi appartiene…
                                                                                      ti bacio
    http://ballerottacolorata.spaces.live.com/

  12. Spaziatrice ha detto:

    Le lacrime….
    Mai è vana una lacrima……..E può nascere più di una magia……Solo un istante?No,non credo….
    Bei pensieri caro Mik…Davvero belle
    Un sorriso
    Buona settimana
     
                            Tiziana

  13. Suzanne ha detto:

    Ciao Mik…
    hai ragione sull\’università…
    io sto cercando di modellarla su me stessa.
    Spero nn sia lei a vincere.
     
    E questo intervento…
    credo che chi piange sia fortissimo.
    Infatti io fino a pochi anni fa piangevo spesso.
    Sapevo mostrarmi.
    Adesso no.
    Adesso  sono anni che non piango.
    2 anni.
    Non mi escono più le lacrime.
    E questo per me è sinonimo di debolezza.
     
    Ogni tanto il sapore di una lacrima può essere rigenerante.
     
    Ti abbraccio…[stupendo come sempre]
     

  14. francesca ha detto:

    ……….sento l\’affinità sorgere da una comune appartenenza…perciò il mio scrivere mi rinconduce al tuo ….con spontanietà …..semplicemente essendoci…
     
    ringrazio te delle tue parole al mio ultimo post….ringrazio col cuore…franci

  15. manuele ha detto:

    BELLISSIMO IL BLOG E SOPRATTUTTO LA POESIA…
    LA FORZA DI UN UOMO SI VEDE ANKE NEL SAPER TIRAR FUORI LE PROPRIE EMOZIONI!!!! SOPRATTUTTO PIANGENDO…
     
    CMQ SE T VA PASSA PURE DALLE MIE PARTI!!!!
    SARAI SEMPRE IL BENVENUTO!!!!
    CIAO E PASSA UNA BUONA SETTIMANA!!!!!

  16. ♥♥♥stella romantica♥♥♥ ha detto:

    ce\’  sorriso perche\’  ce\’ lacrima, ce\’ lacrima perche\’ ce\’ sorriso..
    grazie del tuo commento , sono pienamente d accordo con te , ti lascio
    un sorriso mio …ciao.

  17. MaryCris63 ha detto:

    Ho sempre avuto un vezzo…mi piace assaggiarle..Bere una lacrima di chi amo mi da l\’idea di togliere dolore rendendo dolcezza..passa a me un pò del tuo dolore..dico con quel gesto..che m\’intenersice dentro.
    Dopo la morte di mia madre..piangere è diventato per me..lo spalancarsi delle cateratte del cielo…quasi uno "sport" che pratico ogni giorno.
    Spesso mi trema la bazza e la voce come ai nonnini..e mi sento sciocca..inerme..scoperta.
    Inizio a mordermi il labbro..a stringere le labbra..a mandar giù il groppo..ma poi esplodo..e mi odio quando mi mostro così..soprattutto se sono di fronte a chi amo…in genere tento la fuga.
    Quel che mi fa sentire ancora più idiota è che basta una notizia al TG..un avvenimento..una fotografia..un momento..una espressione nel viso di chi amo e anche di chi non conosco.
    Racconto una cosa alle mie figlie..e la voce mi si spezza..e loro anche se cerco di naconderlo..lo capiscono bene..ed io mi sento..sbagliata..
    Quando mia madre piangeva il mio cuore andava in frantumi…per questo mi odio quando piango..e..sai una cosa? Sto piangendo..accidenti a me!!!
    Grazie delle tue parole (è proprio vero..a volte non s\’ha voglia di guardare in sù…)
    Un bacio
    Cris

  18. Giusy ha detto:

    ehm…
    un piano suona…anche quando è lì e nessuno ne sfiora i tasti…
    un pianto anch\’esso suona…allo stesso modo…
    ed è proprio quando nasce "solo" suona di più…
     
    dopotutto quest\’errore di battitura è servito… 😉
     
    difficilmente piango..
    perchè?
    penso che se mi vedessero piangere, coloro che hanno bisogno di me…
    avrebbero paura…di non poter fare affidamento in quel momento su di me…
    e sarebbe così…ma io non voglio, preferisco mettermi da parte per far spazio
    a chi amo..preferisco esservi sempre, perchè sento di essere forte…
    perchè quando mi sento debole…esserci mi rende forte!!!
     
    sogni doro mik…
     
    ps
    non penso che piangere sia sinonimo di debolezza…anzi…
     

  19. •°o.O Lucia ha detto:

    Hai ragione Mik..
    E poi piangere serve a molto..
    Si esce fuori quel che non si riesce
    a dire con le parole..
     
    Grazie Mik..
    Buona giornata!
    Ti stringo a me..
    Lucia*
     

  20. Laura ha detto:

    Parli delle mie parole.. ma le tue sono altrettanto ed incredibilmente  belle…
    E\’ sempre un piacere ritrovarti tra le mie visite.
    Lacrime per amore .. è da tanto tempo che non so versarne ed anche questa credo sia una forma di inaridimento.
    E non vorrei fosse così..

  21. Yvonne ha detto:

    Xkè vergognarsi se si ha voglia di piangere???
    Nelle lacrime,nn c\’è debolezza ma la forza di esternare quello ke si è realmente…nn aver paura di esternare un dolore…un pianto è liberazione!!!
    Tante volte ho pianto,anke quando pensavo ke quelle lacrime ke solcavano il mio viso nn servivano a niente…eppure,bagnavano il mio viso…la mia sofferenza esplodeva…e dagli okki nasceva una lacrima ke mi mostrava quel dolore…quel male ke avevo tenuto dentro di me e ke nn riuscivo a cacciar via…
    Di lacrime,ne ho versate così tante,ke oggi credo di nn averne +…infatti,in certi momenti,mi capita ancora di voler esternare il mio dolore…eppure,nn ci riesco sempre…
    Questo,è un bel periodo x me…ho l\’amore,quello vero…ke x me è la cosa + importante della mia vita…eppure,mi tormentano vari problemi di salute di cui nn riesco ancora a capirne le cause…
    E\’ in questi momenti ke ho voglia di piangere…quando sento ke la morte mi sfiora…mi accarezza…ma ke allo stesso tempo nn mi vuole…
    Stare bene…e poi,improvvisamente svenire…xdere conoscenza…
    Cercare una soluzione…fare un sacco di analisi…passare da un medico all\’altro…sentirsi sola…affondare…eppure voler vivere,quando si ha paura anke di morire…
    Nn so come mi sento…da un lato,so di stare bene…eppure ieri,mi è venuta a trovare di nuovo l\’autombulanza…
    Iniziare un nuovo giorno…e pensare ke queste cose,nn dovrebbero capitarmi ora…ora ke ho quasi tutto,ke posso finalmente realizzare tutti i miei sogni…ora ke accanto a me,ho una xsona ke mi ama davvero…eppure…eppure questa paura di morire…di essere un peso x ki mi sta intorno…avere paura di xdere la felicità ke sono riuscita a trovare…
    Com\’è strana la vita…quando si sta male…quando si ha voglia di morire…si vive, x soffrire…e quando si ha voglia di vivere…si ha paura di avere qualcosa…lasciare x sempre questa felicità…e morire…
    Ecco…è tutto questo dolore ke è rakkiuso in una lacrima…e nn bisogna vergognarsi se cade dai nostri okki x rigare il viso,cacciando via quel male ke nn ci fa + vivere…
    Io nn riesco + a farlo…ho solo voglia di lasciarmi tutto alle spalle…
    Sperare ke ki ho attorno nn si stanki di me…tornare a vivere…sperando di nn avere nulla…cancellare la paura…e vivere il mio sogno…x sempre!!!
    Grazie Mik…xdonami x questo mio sfogo!!!

  22. rosaria ha detto:

    Ciao mik
    condivido a pieno il tuo pensiero,è un pò come rinascere ogni volta con le lacrime
    è un pò spazzar via il dolore e la paura di non riuscire a farcela
    ed eccole ke le lacrime arrivano..amiche a darci coraggio..
    a spazzar via il dolore che c è in noi..facendo nascere ed arrivare non solo al viso un sorriso piu kiaro e coraggioso..
    Ma c è anke da dire che non tutte le lacrime arrivano agli occhi..
            Ciao e grazie mille per i pensieri ke ci lasci sempre
                      piccole emozioni..sempre!
                                by *Blue*Rose*

  23. giusy ha detto:

    penso che una persona che piange nn è debole ma forte…
    è capace di esternare ciò che ha di più intimo e questo nn è facile…
    io piango spesso e nn mi vergogno…dopo mi sento libera,più leggera…
    buona settimana
    un caldo abbraccio

  24. semplicesai ha detto:

    Ciao Mik, è tanto che non ci sentiamo.
    Scusa per la mia assenza, soprattutto
    dalle pagine del tuo blog.
    Ho letto tutti i tuoi interventi da quelli
    passati a quelli più recenti,
    pur rimanendo in silenzio!
    CI voleva una piccola pausa e ora che
    ritorno a scrivere sl tuo blog trovo una lacrima
    che non è un segno di debolezza
    ma un\’esigenza, in certi casi,
    che viene direttamente dal cuore
    e da un valore in più a tanti istanti
    della vita e a tanti sorrisi che
    nasceranno quando le lacrime troveranno
    soddisfazione, pace e soprattutto comprensione.
     
    Ti auguro una dolce serata
    e ti lascio un sorriso con affetto
     
    Giovanna

  25. PiCCoLa ha detto:

    a chi lo dici, io piango un giorno si e l\’altro pure.. ma non sempre di dolore, anche di commozione, di gioia, per un pò di polere, per rabbia… per il clima, cavolo è cominciata benissimo questa settimana e ora sono due giorni che piove.. che stress stò tempo.. vabbè che si avvicina la primavera ma insomma… per il resto?!? Niente frasi fke con le tre parole difficili e sensa logica?!? Dai che mi piacciono tanto….

  26. AlBaNuOvA ha detto:

    Le lacrime nascono sempre da stati d\’animo particolari
    di certo come ben dici non sono sinonimo di debolezza
    io le vedo come manifestazione di un animo sensibile quindi nessuna vergogna.
    Confesso che sono una piagnona…mi emoziono facilmente e piango pure se sono felice hauaahauahau
    che rovina di donna vero??? ihihihihih Vabbè mo non pensare che se cammini con me devi portarti dietro
    un secchio ihihihihih basta un fazzolettino 😛 Poi se mi reciti una tua poesia allora prendi il secchio xchè mi commuovo
    ma là è colpa tua non mia hauaahauahau prrrrrrrrrrrr Caro poeta dolcissimo la prox volta la smetto con la frutta
    e passo ai secondi piatti che dici??? Magari sono di tuo gradimento ihihihihih + dei kiwi haauahauaahu
    baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiii sogni d\’oro
    (¯`v´¯)`•.¸.•´¸.•´ ( ¸¸.*ღ*KISsSsSsSSsSsSs_*ღ*AlBa*

  27. Unknown ha detto:

    Mik cosa ti succede? stai bene vero?
    ti sento tremendamente giu\’.
    Fammi sapere.

  28. alice-74 ha detto:

    Ciao Mik,
    le tue parole mi hanno riscaldato il cuore…Grazie! Come sempre sei un tesoro!
    Ti abbraccio forte e…ti aspetto…
    Aly

  29. Unknown ha detto:

    anche il mio è un altro mondo … dove risiede una bestia vorace nel mio cuore…
     
    un mondo dove le lacrime sono rosse …
     
    e il pianto è fatto solo da sentimenti che fuoriescono liberi.
     
    potrei dirti tante parole… ancora tante…
     
    le sentirai nell\’aria…
     
    il loro profumo è indelebile.

  30. Kukky ha detto:

    Ciao Mik!
    è sempre un piacere leggerti 🙂
    Anche questa volta sono daccordo col tuo pensiero…(che è una cosa strana perchè io nn sono mai daccordo con nessuno :S)
    Un bacione e a presto! 🙂

  31. §ღ*AnGeLoBLu*ღ§ ha detto:

    Mio caro poeta mi hai scritto una frase molto bella
    nel tuo commento "
    Una Donna… è qualcosa che non ha parole per esser descritta
    ma solamente emozioni per esser vissuta.. nel suo modo di esser…"
    ciò vuol dire che hai veramente compreso le donne…rispettarle amarle x come sono
    e non cercare di cambiarle x come le si vorrebbe sei un grande!!!!
    Solo in tal modo una donna può regalarti emozioni grandissime xchè si sente libera
    di essere se stessa e quando lo è credimi è un vulcano  pronto ad esplodere
    e portarti con sè sulla scia dell\’onda emotiva…..stupendo!!!
    Meriti un bacione grande kissssssssssssss
    Buona serata!
     
    ღ¸(¯`·.¸*ღ*AnGeLoBLu*ღ*¸.·´¯)¸ღ

  32. michela ha detto:

    ciao Mik..si a me va tutto bene,spero anke a te..pero come puoi vedere ritardo nel farmi sentire..è che mi sono ricominciati i corsi a pieno ritmo e nn ho piu tempo xfar nulla..cmq hai ragione..la lacrima è come una magica chiave che apre una prigione stretta ed emozionale che soffoca le nostre viscere..quando riesce a scivolare sul nostro viso..che LIBERAZIONE..il prigioniero puo spiegare le sue ali e manifestare senza confini la propria anima!
    Un bacio…stammi bene..MICHELA!

  33. Rocco ha detto:

    Il pianto placava la mia anima.
    Toccai il fondo.
    Non piansi più.
    Pietrificato.
    Non piango più.
    Giustifico.
    Allineo.
    E guardo l\’orizzonte.
     
    Buon fine settimana

  34. Cu ha detto:

    Io piango tanto.Io piango tanto da tanto tempo.Quante lacrime ancora devo contare per cominciare a correre?Si può ridere e piangere contemporaneamente?Se potessi, quanti sorrisi devo contare per non smettere di correre?Un sorriso e una lacrima si danno guerra tra loro o si annullano a vicenda?In questo caso smetto di contare?E non comincio neanche a correre?E se ho già cominciato mi devo fermare?O devo camminare?Io piango tanto.Io piango tanto da tanto tempo.Io da tanto tempo sto cercando un equilibrio.Io piango per una quiete.Serena serata,bacioni, a presto,*Chica*

  35. Emanuela ha detto:

    Sono del parere che il dolore
    è sempre accompagnato dalla gioia…
    e io ho toccato con mano…
    Ti abbraccio Mik…
    hai pensieri sempre profondi…

  36. nicoletta ha detto:

    Spesso mi ritrovo una lacrima che solca il mio viso,in questo ultimo periodo…..Non mi riconosco più…Dove è andata la Nicoletta tanto forte e sempre pronta a portare una lucina di speranza nei cuori inariditi dalla vita mal vissuta e dalla sofferenza?Ora mi trovo faccia a faccia con la fragilità umana…con la sofferenza vissuta tacitamente e con tanta forza e fede….ma è la sofferenza di mia madre,che la malattia sta trasformando sino a ridurla all\’essenziale….Conserva ancora la sua bellezza…la sua dolcezza..la sua saggezza…in questo la malattia è impotente.Ti abbraccio con un affetto così immenso che solo Dio sa.Nicoletta

  37. MaRx ha detto:

    Commuovente, Mik..

  38. Dinah ha detto:

    salve!
     caro Mik… purtroppo piangere , oggi , più ke sinonimo di debolezza è divenuto sinonimo di "falsità"e "di raggiungimento dei vari obiettivi"….
    basta vedere  come funziona il mondo e "la persona che piange" falsamente sul posto di lavoro, a scuola in tutti i campi viene premiata…quasi cm se, chi le si trovasse  di fronte, volesse espiare le proprie colpe donandole qualcosa in più…
     
    e così ormai chi piange per la prima volta ogni di col cuore viene rilegato alla categoria dei "falsi".-..tabù che io proprio non sopporto…
     
    ci sono lacrime e lacrime.. peccato che il mondo circostante spesso non le sappia riconoscere…
     
     
    ti auguro una buona domenica
     
     
     
                                                                                                                     *littledreamer*
     
     

  39. solotunelmiocuore ha detto:

    Buongiorno Grande Mik.La G maiuscola non è un caso..Scusami se rispondo solo adesso ma per un pochino il mip pc non mi dava più segni di vita..Ma ora per fortuna va tutto bene..Sai,ogni volta che vengo a trovarti.. sto bene.Qualcosa mi fa star bene.Merito della tua persona?Ti giuro, questi non sono complimenti.Sono parole che vengono dal mio cuore.Anche se non ti conosco.. io penso che tu sia fantatico.E non dirmi che tu sei così come ti leggo, perchè allora tu,sei meraviglioso..più di quanto puoi immaginare,Grande Mik.Ti stimo moltissimo.Voglio che tu lo sappia,ecco.Mi piace tantissimo leggerti,..senza dirti,poi che hai un viso dolcissimo sulla foto del tuo profilo..(sperando che sia tu ^^)Cmq io ricordo un momento indescrivibile.Un giorno ho guardato un video musicale.. intitolato "Beautiful" della celebre cantante americana "Christina Aguilera"..c\’era una scena in cui una ragazzina vieniva malmenata da altre ragazze, il motivo non si sa, oppure non è chiaro..ricordo che in quel momento la ragazza piangeva e aveva uno sguardo perduto..Poco dopo.. ritornò a casa,soffrendo.. era seduta su una sedia in una stanza e rifletteva con lo sguardo verso il vuoto, in quel momento il testo della canzone diceva.." you are beautiful,in every single way,you are beautiful no matter what they say(sei bella in ogni senso,sei bella nonostante cio che dicono di te)E proprio lì..dopo un pianto..nacque un Sorriso Bellissimo in ogni senso, il suo viso si era acceso di gioia, e i suoi occhi si erano illuminati più della luce del sole.Bellissimo quel momento.. Non me lo dimenticherò mai.Le persone che piangono sono umane, e sopratutto sono vere.Ti abbraccio con tanta gioia,Mik.Ily

  40. silvia ha detto:

    Ciao Ballerino di flamenco! Come stai? Stai esternando le lame taglienti del tuo animo con un pianto infinito? Io lo faccio regolarmente: piango per qualsiasi cosa. Ho pianto quando è morto il primo padrone di Rex, ho pianto quando candy Candy e Terence si sono lasciati, ho pianto tutto il secondo tempo di La Vita è Bella di benigni, ho pianto per tutto Shindler List (non so come si scriva), ho pianto guardando alcune scene di Saturno Contro il nuovo film di Ozpetek, ho pianto ieri sera per la capocciata che ho preso e l\’altra sera dopo essermi tagliata un dito, quando il ferro da stiro mi è caduto per un pezzetto sul braccio ho pianto un\’oretta, piango come una matta quando la dolce metà mi fa incazzare come una bestia, piango quando sono triste oppure molto commossa. Piango quando leggo libri meravigliosi.
    Non piango mai per felicità: quando sono felice rido come una pazza e canto.
    Vedi…non sono proprio una che reprime le emozioni…a volte anzi esagero nell\’esprimerle!!!

  41. treccciolina ha detto:

    Sinceramente, piangerei molto spesso se stessi a dar retta al mio stato d\’animo… Ne avrei bisogno e mi farebbe bene, ma per chi mi sta accanto è solo un problema e quindi mi trattengo sempre il più a lungo possibile e cerco comunque di farlo quando sono sola…ma è dura…e questo dover trattenere tutto dentro a volte fa scatenare altre reazioni, ben peggiori del pianto…
     

  42. Ylenia ha detto:

    le lacrime sono solo un mezzo per estrapolare le emozioni più profonde ke teniamo dentro…si può ridere d dolore ma anche di gioia…un bacio grande

  43. PiCCoLa ha detto:

    mikiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ma ti sei scordato di me????

  44. Serena ha detto:

    Mio piccolo poeta, sapessi in una lacrima, quante emozioni  ci sono.
    E\’ una sensazione di dolore o gioia, ma ke sempre \’esprime\’
    Tu, solo sai il mio dire Mik, prima mi leggevi, e sentivi cosa ho provato
    Avevo voglia di dare un taglio netto come ho fatto a fine novembre
    e…poi di nuovo..ma ora so che ci sei tu
    che ci sono ..pochi ma buoni che sanno apprezzare
    Un bacio
     
    SERENA

  45. Elisa ha detto:

    Ciao Mik..
    nulla di "vergognoso" nel piangere…
    anzi..credo che ammettere
    la propria debolezza.. i propri stati d\’animo..
    sia mostrare forza e coraggio…
    Un sorriso..e bella giornata…
    Elisa
     
    P.s. leggevo in alto nell\’ingresso del tuo space….
    hai ragione .. un pensiero non condiviso..e\’ senza ali…
     

  46. Alfio ha detto:

    mostrare la propria fragilità com pianto significa prima di tutto dimostrare di rappresentare un essere umano capace di provare emozioni….
    Purtroppoo i cuori  dela maggior parte di uomini, oggi come oggi, tendono ad indurirsi sempre più….
    A presto amico mio
    con Affetto
     
    Alfio

  47. Vally ha detto:

    una lacrima silenziosa dolcemente scende per poi cadere sul petto, dove un cuore s\’addolcisce o si stringea volte libera un nodo in gola, altre lo stringe, ma sempre liberatoria e mai debole.un abbraccio Vally

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...